Pasta Alicudi: ecco come si prepara


Pasta Alicudi: ecco come si prepara

La pasta Alicudi è un piatto tipico che deve il proprio nome all’isola in cui viene preparato: una prelibatezza della cucina eoliana, che non può che essere a base di pesce.

Gli ingredienti per la pasta Alicudi

Per 4 o 5 persone, abbiamo bisogno di:

  • 500 grammi di pasta (utilizzate il vostro formato preferito; a noi – ad esempio – piacciono molto gli spaghetti, ma anche gli gnocchetti di semola)
  • mezzo chilo di totani
  • uno spicchio di aglio
  • un chilo di pomodorini
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di pepe
  • olio extra vergine di oliva quanto basta

Volendo, si può aggiungere anche del basilico.

Come si prepara la pasta Alicudi

Per preparare questa delizia della cucina eoliana è necessario pulire con la massima attenzione i molluschi, che devono essere sciacquati bene sotto l’acqua corrente e poi lasciati a scolare.

Quindi ci si può dedicare alla cottura del sugo: i pomodorini, ben lavati e asciugati, vanno tagliati a metà e messi in un tegame abbastanza grande in cui è stato messo a soffriggere, in olio di oliva extra vergine, lo spicchio di aglio. Dopo aver lasciato cuocere per una decina di minuti avendo cura di mescolare spesso, si aggiunge un pizzico di sale e si abbassa il fuoco per far insaporire il tutto.

Mentre il sugo prosegue nella cottura, si taglia il corpo dei totani a rondelle; anche i tentacoli vanno fatti a piccoli pezzi.

A questo punto il pesce va unito ai pomodori e fatto cuocere per non più di un paio di minuti: meglio non esagerare con i tempi per evitare che la carne dei totani diventi dura o gommosa. Tolto il sugo dalla fiamma, si fa lessare la pasta in acqua salata e la si scola avendo cura di tenere due mestoli di acqua da parte per la mantecatura.

Ora non rimane che condire la pasta con il sugo, aggiungendo l’acqua di cottura per unire bene gli ingredienti, e il piatto tipico Alicudi è pronto. Il tocco finale è rappresentato da qualche foglia di basilico fresco, opportunamente lavato e spezzato a mano.

C'è 1 comment

Add yours